Categoria DIRITTI

CANAPA INDUSTRIALE: FINALMENTE LA LEGGE NAZIONALE

E’ stata approvata oggi la legge che regolamenterĂ  la promozione e lo sviluppo della filiera della coltivazione della canapa industriale in Italia. Dopo un buio legislativo che durava dal 1975, anno della pubblicazione della “Legge Cossiga” sugli stupefacenti, si, Cossiga, quello che tifava “Gladio”(https://it.wikipedia.org/wiki/Organizzazione_Gladio) ricordate? 🙂     Senato della Repubblica XVII Legislatura Fascicolo Iter […]

REFERENDUM DEL 17 APRILE: DIECI RAGIONI PIU’ UNA PER IL SI’

Dal “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo riceviamo e pubblichiamo La prima ragione La prima ragione e’ quasi ovvia: con il referendum si chiede che le concessioni a trivellare in mare nei pressi delle coste italiane in cerca di combustibili fossili non abbiano di fatto una durata pressoche’ illimitata, […]

AL REFERENDUM DEL 17 APRILE VOTEREMO SI

Venerdi’ primo aprile 2016 a Viterbo, nel quartiere dell’Ellera, sono stati diffusi ai cittadini tre documenti informativi sul referendum che si svolgera’ il 17 aprile per fermare la devastazione dell’ambiente marino in prossimita’ delle coste italiane provocata dalle trivellazioni. L’iniziativa e’ stata realizzata dal “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” *AL […]

AL REFERENDUM DEL 17 APRILE VOTEREMO SI’

Dal “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo riceviamo e pubblichiamo Al referendum del 17 aprile voteremo sì. Per difendere le coste italiane dalle devastazioni, dal degrado e dai pericoli provocati dalle trivellazioni. Per difendere dall’inquinamento l’ambiente marino e tutte le sue forme di vita. Per difendere il diritto di tutte le persone alla […]

MATERIALI. OSVALDO CAFFIANCHI: ANCORA SULLE DIECI PAROLE DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO DA ASSISI A GUBBIO

Dal “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo riceviamo e pubblichiamo [Da “La nonviolenza e’ in cammino”, n. 595]   1. Forza della verita’ Nell’afferrarsi alla verita’ e’ l’unica speranza, nella lotta con l’angelo si compie per l’intera notte la prova, e trovi il vero nome. * 2. Coscienza La […]

ALLE PERSONE IMPEGNATE PER LA PACE E I DIRITTI UMANI UNA PROPOSTA DI LETTERA DA INVIARE AI MEZZI D’INFORMAZIONE

Carissime e carissimi, vi proponiamo di inviare ai mezzi d’informazione locali e nazionali che riterrete possa essere utile raggiungere, una lettera con cui esprimere la richiesta che il governo receda dall’insensata, immorale e illegale decisione di inviare centinaia di soldati alla diga di Mosul. Di seguito una traccia che potete ovviamente adattare come meglio credete. […]

UN’INVASIONE CROCIATA

IL NOCCIOLO DELLA QUESTIONE, ED IL RESTO E’ SILENZIO Dal “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo riceviamo e pubblichiamo Senza reticenze, senza ipocrisie, senza eufemismi, il nocciolo della questione e’ questo: che l’invio di 450 soldati italiani alla diga di Mosul verra’ presentato dalla propaganda dell’Isis come “un’invasione crociata” […]

“DUE O TRE COSE CHE SO SUL CLIMA”. UN INCONTRO DI RIFLESSIONE A VITERBO

Si e’ svolto domenica 29 novembre 2015 a Viterbo presso il “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” un incontro di riflessione sul tema “Due o tre cose che so sul clima. Alcune elementari considerazioni in vista dell’incontro a Parigi degli inquinatori globali”. * L’incontro e’ stato aperto con un ricordo di […]

LA PRIMA RADICE DI OGNI VIOLENZA

Dal “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo riceviamo e pubblichiamo L’oppressione maschilista e patriarcale e’ la prima radice di ogni violenza. E’ la prima radice delle guerre e di tutte le uccisioni. E’ la prima radice del razzismo e di tutte le persecuzioni. E’ la prima radice dell’oppressione economica, […]

DONNE E UOMINI IN CAMMINO. PAROLE DETTE IN PIAZZA A VITERBO LA MATTINA DELL’11 SETTEMBRE 2015

Dal “Centro di ricerca per la pace e i diritti umani” di Viterbo riceviamo e pubblichiamo [Ricostruite a memorie queste sono le cose essenziali dette la mattina dell’11 settembre 2015 a Viterbo a conclusione dell’iniziativa per la “marcia delle donne e degli uomini scalzi”] 1. Anche a Viterbo questa mattina abbiamo voluto camminare in solidarieta’ […]